Pensaci più di tre secondi!

Raccontare con le immagini un momento onirico, senza scadere nel banale. La sfida di oggi è questa. In fase di scrittura ci siamo arrovellati a lungo. Come facciamo? Cosa vogliamo evitare? Di sicuro, l’effetto sfumato da soap opera. Come più volte fatto presente dalla nostra direttrice della fotografia, Silvia Bulgarelli, alle cose è necessario pensarci per più di tre secondi

Alla fine, è stata proprio lei ad accendere la luce in fondo al tunnel (perché c’è un interruttore, lì, non lo sapevate?!). L’idea ci è piaciuta molto, ed è nata questa sorta di omaggio al maestro Lars von Trier. 

Il Teatro Cajka di Modena ha ospitato una domenica di riprese serratissime: due scene che testimoniano l’amore di Giovanni Modigliani per il cinema di qualità, parte integrante della sua giornata. 

Sfideremo il nostro pubblico a capire di quali film si tratti. I vincitori avranno diritto a una cena casalinga, preparata dalle mani sante della sceneggiatrice, che non sa cucinare e tende al vegano. Contenti? 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *