Covid-19 crisi sanitaria la nostra passione per lo spettacolo al tempo del coronavirus

Covid-19, spettacolo, coronavirus: l’Associazione non si ferma e lavoriamo, lontani ma uniti, per la riapertura dei luoghi dello cultura e dello spettacolo.


Nell’ultimo lungometraggio prodotto dalla nostra Associazione Culturale, il padre del protagonista Giovanni incita il figlio e tuona “Dignità Giovanni, ci vuole dignità!”.

In questo momento così buio, fatto di importanti rinunce e paura costante, il futuro ci appare incerto come il destino del protagonista del film, sia come associazione, sia come persone tout court.

Noi ci vogliamo appropriare di questo monito e lo interpretiamo nel solo modo che conosciamo, nell’unica maniera con cui vogliamo proseguire le nostre attività, vale a dire con una passione che non lascia spazio a incertezze o a flebili speranze.

L’ultima scena del film “APART” ci lascia con un pochino di commozione e alcuni interrogativi, che non sveleremo visto che speriamo di poter ancora proporre la storia di Giovanni Modigliani sul grande schermo.

L’Associazione Culturale APART è viva e vegeta e sta lavorando su tutti i progetti in cantiere, sia per il teatro che per il cinema.

Il nuovo progetto cinematografico è in fase di scrittura e vedrà la luce nel 2021. il cast è quasi completo, la troupe ancora arricchita di nuove professionalità. Sarà un lavoro molto più impegnativo dei due precedenti, ma solo perché noi vogliamo che sia così, altrimenti che lo facciamo a fare?

Per il teatro ci prepariamo a presentare tante novità, almeno tre nuovi spettacoli quasi pronti, con la regia di Monica Amaduzzi, Enrico Solmi e Edoardo Buffagni e una in fase di stesura, testo originale top secret, che sancisce anche l’ingresso di un nuovo membro nel clan! Di ognuno di questi progetti avremo la premura di tenervi aggiornati in tempo reale.

Per quanto riguarda “APART”, il film, gli appuntamenti fissati per aprile e maggio sono a rischio, ma siamo fiduciosi di riportalo al cinema, non appena le sale riprenderanno la loro attività. Nel frattempo stiamo lavorando al DVD, in uscita entro il mese di maggio.

La breve clip che accompagna questo articolo è estratta dalle riprese dedicate all’ultima scena, realizzate in settembre 2018, ma non appare nel film. È stata girata quasi per scherzo e ora, nella situazione in cui ci troviamo tutti, ci sembra un messaggio positivo, ci piace pensare che Giovanni Modigliani possa un giorno incontrare e toccare le persone come certamente faremo noi di nuovo…

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *